Chiedo troppo a me stessa. Dopo il viaggetto a Roma, molto bello ma stancante, a casa ho trovato mille incombenze. Due giorni di vai e vieni, spese, banca, posta, commercialista, assicurazioni e domani ho prenotato una visita guidata a Brera. Saranno tre ore di passeggiata a vedere quadri stupendi, ma la mia schiena é a pezzi. Ho mollato gli antidolorifici per un po’, ma mi sa che domani riprendo.purtroppo sono in quella condizione in cui il cervello curioso mi comanda di fare, esplorare, viaggiare, ma il corpo si oppone, ricordandomi che con l’etá e l’artrosi non si scherza. Per il mese di dicembre, prometto di non muovermi troppo, mi daró una tregua, sperando che serva….

Annunci