Sono 20 anni che mi hai lasciata. Malamente, improvvisamente, per colpa di errori altrui. Eri in piena forma, stavi benissimo, uscite dal cancello per andare in ospedale hai detto:” chissá se rivedró ancora tutto questo..” E io ho pensato ad una scaramanzia, non certo un presagio. Senza te siamo stati disperati, con un dolore grande che ha annientato papá, ha rotto il mio cuore in miliardi di pezzi, ha messo in crisi il nostro mondo. Faticosamente siamo sopravvissuti, non papá, morto con te in quello stesso momento, vagando tra i ricordi ancora per 8 mesi, con la sola speranza di raggiungerti. In questi vent’anni é capitato di tutto, cose belle e cose che per fortuna ti sono state risparmiate, é cambiato il mondo in generale. Vorrei avere la tua forza e la tua saggezza, non sempre sono all’altezza delle situazioni che vivo. Combatto, mi stremo, mi arrabbio, mi dispero e sempre penso a cosa avresti fatto o detto tu. Non ti lascio andare, non lo faró mai, ti invoco nelle difficoltá e ti penso nella gioia. Restami accanto, sempre. Grazie.

Annunci