Non voglio piú sperare. Non credo di dover piú sperare.

Questo é quanto scrive la mia cara cugina, donna volitiva e positiva. Sembrerebbe che la vita abbia piegato anche lei, so che non é  cosí. In realtá credo fermamente che la presa di coscienza della realtá ti apra gli occhi, ti faccia abbandonare le illusioni. C’é bisogno di concretezza, di vivere agganciati al mondo, portare avanti progetti personali anche difficili e scomodi, senza immaginare qualcosa che hai perduto o forse mai avuto. É molto bello sognare, lo facciamo tutti, per sconfiggere dolore e delusioni, ma é poco utile. Lasciamo comunque aperta la porta alla speranza, non si sa mai, la vita sorprende sempre e dobbiamo essere pronti, con il cuore accogliente.

Annunci