É ora: via l’inverno, entri la primavera. Sotto un cielo plumbeo, fervono i lavori. Con la preziosa Nina abbiamo piantumato, pulito, rasrellato, sistemato. Anni fa mettevo gerani, primule, zinie, calendule, ora non piú. Ho dovuto fare una scelta pratica: non sono piú giovane, bisogna risparmiare acqua. Cosí, da un piccolo vasetto di piante grasse, dall’aspetto giurassico, ho moltiplicato i gambi fino a farne 20 vasi. Sono piante molto coreografiche, resistenti, che non amano l’acqua. Ormai sono le uniche piante del mio giardino. Un po’ mi dispiace di non avere colore e varietá, ma la vecchiaia avanza e bisogna cambiare i desideri….

Annunci