É partita oggi una nostra iniziativa: il the sociale. Con la Prof. di tasca nostra, abbiamo comprato biscotti, sfogliate,the, abbiamo tirato fuori dagli armadi i servizi e le tovagliette buone delle nostre mamme e nonne, abbiamo invitato tutto il paese,presi da delirio, addirittura tutto il comune. Volevamo tirare fuori casa le persone, perché é bello stare insieme, l’inverno é uggioso,bisogna trovare un modo per socializzare. Giá dal mattino abbiamo avuto sentore che il successo era assicurato, ma la conferma del pomeriggio é andata oltre ogni previsione. Sono venuti addirittura dai paesi vicini. É stato bellissimo. I signori uomini, inizialmente, pensavano di non essere invitati, rassicurati sulla loro gradita presenza, sono venuti contenti e felici. Addirittura Luca, 16 anni, si é offerto come lavapiatti: che carino, una gioia. Abbiamo parlato di tutto: novitâ del comune, iniziative nostre e del territorio, prossime feste e appuntamenti. Sono state accolte con favore le iniziative sociali del mese prossimo, abbiamo ricevuto offerte di collaborazione, una giornata positiva. Grazie alla tecnologia e al telefonino, non sono mancati momenti simpatici: anteprima del quadro sacro per il mese di maggio, Nelliana ha potuto vedere la nipotina Ottavia premiata in una gara di ginnastica artistica( non lo sapeva ancora,era successo al mattino), abbiamo fatto le foto per ricordare questo pomeriggio. Resta una bella sensazione, saper di aver portato un po’ di allegria alle persone anziane, sapere che il testimone verrá raccolto dalla generazione futura: sono belle soddisfazioni. A volte, con poco, puoi fare moltissimo. 

    
    
 

Annunci