Le grandi metropoli offrono ogni sorta di cose, passeggiando per le vie del centro, ti gira la testa. Cosï, se per esempio ,vuoi comprare dei vestiti, hai un’offerta incredibile di scelta. Spesso le commesse hanno una percentuale sul venduto, quindi ti rifilano qualsiasi cosa. In provincia, invece, le offerte sono selezionate: dalla massa di merce, ogni negoziante sceglie in base alla propria clientela. Per esempio, io vado nello stesso negozio di abbigliamento da quando avevo 14 anni, e mia mamma era giá cliente. Ci vado a colpo sicuro, so che troveró il capo adatto a me, conosco titolari e commesse e loro sanno i miei gusti. Tirano fuori capi che sanno potrei gradire, non mi propongono tanto per vendere, vogliono che io sia soddisfatta. In provincia si fidelizza il cliente, in cittâ no.  Cosí dal gommista, dal salumiere, dal fioraio(” niente gerbere e gladioli, vero?”), dal calzolaio, dal panettiere. Questo é il mondo che mi piace, dove sei amico e non solo cliente.

Annunci