Maryl Streep puó fare ció che vuole, lo fará sempre benissimo. H. Grant piú invecchia, piú mi piace. Un film triste e pieno di sentimento, ben fatto, attori al posto giusto,il pianista poteva essere confinato nella caricatura, invece é emerso alla grande. Una storia vera, ben interpretata, ben diretta, ma non da vedere a Natale.

Annunci