Accompagno maritino ad un congresso nell’Urbe. Ci vado malvolentieri,in inverno preferisco stare a casa,troppi casini con animali,riscaldamento,comunque ormai va cosí. Stasera mi telefona la moglie del collega , coppia che viene anch’essa a Roma per lo stesso motivo. Non capisco perché mi abbia contattata,a parte la stessa collocazione alberghiera,non abbiamo niente da dirci. Metto subito le mani avanti:  vorrei vedere 4 mostre, forse 5 se ci riesco, siamo in un albergo praticamente ad Ostia, se esci al mattino,non rientri che alla sera. Le spiego che il mio abbigliamento sará jeans e scarpe da runner,giacchetta imbottita, poche balle,frequenteró ristorantini economici,pizzerie,tavole calde, non andró a cene di gala o manifestazioni elitarie….. Dopo aver parlato per 10 minuti,mi dice : ” io vorrei vedere i musei vaticani,sono stata a Roma solo per il Giubileo,con la parrocchia… Comunque mi porto gli stivali eleganti e poi c’é sciopero dei trasporti venerdí” . Quante cose in comune abbiamo! Sará uno spasso..

Annunci