Ci siamo. In settimana faró il tagliando,dopo le mie operazioni, e se tutto andrá bene,mi lascieró questo periodo alle spalle. Intanto mi proietto nel futuro,penso alle vacanze. Oggi ho prenotato,mi sento molto positiva. Eppure arrivo dal funerale di un giovane amico,rapito dal cancro in quattro mesi,dopodomani ne operano un altro,mal messo…intorno ho grandi tristezze,per questo ci vuole uno sforzo di volontá per uscire dal buio. Io non mi piango addosso,cerco di non farmi sopraffare dalle negativitá,affronto la vita combattendo: mi costa fatica ed energia,ma alla fine preferisco cosí. E ora sogno la mia vacanza stancante e divertente,con la combriccola piú stralunata che si possa trovare,con mio marito paziente e consenziente,che ci sopporterá tutte quante. Penso che ci divertiremo,come al solito,discuteremo,ci innervosiremo,rideremo tantissimo,questo viaggio ci unirá di piú e sará una cosa bella da ricordare per tutto l’anno. Viaggiare in compagnia é meglio che da soli o in coppia,c’é piú varietå,movimento,dinamicitá. Per intanto devo farmi dare i soldi delle prenotazioni,poi daró il via alle danze….

Annunci