Sono stracontenta per la candidatura di Hillary Clinton alle presidenziali americane. Questa donna non bellissima ma carismatica,che ha affrontato prove morali toste,che si é lasciata invecchiare,ingrassare,riempire di rughe, potrebbe essere la rivincita di tutte noi,anonime donne di casa. Le stesse prove che per noi non hanno eco,i fastidi,i tradimenti del coniuge,lei le ha sopportate,come la maggior parte delle mogli,senza cedere,mantenendo la famiglia unita,dando un’immmagine di saldezza ammirevole. Non so cosa possa aver passato nel privato,i motivi politici che l’hanno tenuta a fianco di Bill,le pressioni del partito,non importa: é rimasta. Quante anonime mogli fanno la stessa cosa,e per un premio minore!  É andata contro un’America maschilista con idee chiare,un progetto per il futuro ambizioso e fattibile e si é conquistata credibilitå relegando il marito nel suo cono d’ombra. Una donna con gli attributi,intelligente,straordinaria. L’America non si lasci scappare l’opportunitá di premiare,con la sua elezione a Presidente,tutte la donne.

Annunci