É una giornata uggiosa,piove,fa freddo,é inverno,ma non per me. Dopo tanta attesa,aspettando che finisse il buio,é ripartita l’infanta! Si era mortificata,come fa di solito quando pensa di essersi innamorata,per circa un anno. Mentendo sull’evidenza,contraddicendo la veritá,si era ficcata in un vicolo cieco. Da mamma,certe cose le avevo viste subito,su tutto il fatto che loro due viaggiavano a velocitâ diversa: lei era un missile,lui un accelerato. Un ottimo ragazzo,troppo pignolo forse,riflessivo esasperante,educatissimo ma lento per lei. E da ieri ha ripreso il suo posto nel mondo,lei che si era confinata in un rapporto troppo limitante.  Un fine settimana scoppiettante,come desideravo avesse da tempo. E stamattina,dopo 2 ore di sonno,si é alzata con il sorriso piú bello di sempre,pronta per il pranzo in proloco,esibizione di spade laser,e poi torna nell’ombelico del suo mondo,Milano. Fortuna che ha amici intelligenti e disponibili,che la hanno riaccolta come se niente fosse,le offrono affetto,casa,pasti,divertimento e idee, senza condizioni. Una ripartenza fortunata e inaspettata,buona fortuna Titti.

Annunci