Quando vado nel paese dove ho abitato per 14 anni,di solito,faccio lo stesso giro. Casualmente,causa un’interruzione,svolto in via Palestro. É l’imbrunire,ho fretta ed ecco..sbam! Un tripudio di luci di Natale in un piccolo cortile. Tutto sul bianco e blu,c’é di tutto: palle di neve,funghetti, Babbo Natale,renne e ogni ben di Dio per i miei occhi. Bellissimo! Ne resto entusiasta,non so chi abita quella casa,ormai manco da tanto e c’é stato un ricambio di popolazione. A casa ne parlo eccitatissima,ma il mio entusiasmo non fa presa…Ieri sera,dopo il teatro,con maritino,figliola e la prof,propongo di fare un passaggio davanti a questa meraviglia,tanto é una piccola deviazione…..che colpo! Tutti restano incantati,scendiamo dall’auto per fare le foto. I proprietari,sentando fermare un’auto,era circa l’una,hanno pensato fossero dei ladri,e sono usciti da casa. Sono rimasti sorpresi al vedere quattro persone vecchiotte,allegre come bambini che lodavano le loro illuminazioni! Ci siamo parlati,gli abniamo fatto i complimenti e loro sono rimasti contenti. Da domani,io e prof,verso sera,faremo tour guidati a questo pezzo d’America sulle rive del Po.

P.s.: la foto non rende la fantasmagoria di luci,dal vivo é the best! 

 

Annunci