Ho promesso a me stessa di non partecipare ad alcun matrimonio: non avendo presenziato a quello di mio figlio,non mi interessa nessuna altra cerimonia. Però….capita che non puoi dire dire di no.  Domani si sposa il nipote del mio ballerino: lui non puó andare,senza una gamba,un sacco di magagne,l’età avanzata,lo costringono a rinunciare.Sua moglie perø,nonostante i guai con la schiena e le gambe e la fragilità della sua malattia,ci teneva moltissimo. L’autista che aveva ingaggiato ,ha dato forfait e allora tocca a me portarla. Partiamo 2 ore prima,con la sua badante,per aiutarla,e una cugina di 92 anni,ancora in gamba. Andremo prima a casa della figlia,per urinare e prendere le medicine,poi in chiesa,per la cerimonia. Finito,le devo portare al ristorante: vogliono vedere come sono allestiti i tavoli,fare aperitivo con gli sposi. Sará una giornata campale,guidare in cittá non mi é congeniale,spero di farcela. Anche emotivamente.

Annunci