L’estate mi uccide: troppo caldo,afa,giornate infinite,lavori ancor piú infiniti. Mi alzo al mattino piena di buoni propositi lavorativi,poi concludo poco. Come adesso: dovrei essere al supermercato,a fare spesa grossa, ma no. Non ho voglia,ho giá lavorato tutta la mattina,chi me lo fa fare? Magari andró nel tardo pomeriggio,vedremo….dovrei anche stirare,ma con sto caldo…e cosí accumulo lavori e impegni…in attesa del fresco. A proposito,mancano 6 mesi a Natale,tanto per ricordarvelo.

Annunci