L’ultima domenica del mese vado a Messa,perché c’é il nostro Parroco che officia. Mi siedo vicino a V., convenevoli,ecc.ecc., poi mi indica sua figlia,mia grande amica:” povera la mia F.! La vedi? Prende in braccio il bimbo di L., lei adora i bambini e non le é permesso di vedere le sue nipoti…..ma come si fa? E pensare che mio nipote é un bravo ragazzo,affezionato a noi,quando viene, al sabato,mi abbraccia e mi bacia…..io non gli dico piú niente, sai, con sua moglie non voglio che bisticci, peró soffriamo tanto!” . Cerco di dirle due pirlate per distrarla un po’, conosco bene il loro dolore, raccolgo spesso gli sfoghi di F. Poi:” e tu come fai? Tuo figlio ha giá dei bambini? “. Eccola la stilettata! ” Non ne ho idea,puó darsi che ne abbia 2 o 3, per quel che ne so” .
E poi é iniziata la Messa.

Annunci