Siamo usciti dopo cena,cosa rara, complici gli amici di sempre, che avevano organizzato una bicchierata per scambio di auguri. Alcuni non li vedevo da almano 2 mesi,cosí c’erano tante cose da dirsi. Ma,dopo cinque minuti, sono iniziati discorsi su salute, malattie, disagi, fastidi e pessimismo. Mi sono alzata in piedi e ho detto:” basta! Sembriamo il Pio Albergo Trivulzio! Parliamo di allegria,gioia, cose belle” . E siamo stati zitti per il resto della serata.

Annunci