Portando a passeggio Rocco nel bosco,ad un certo punto,lo si sente guaire. Chiamarlo e richiamarlo,nulla,neppure un lamento. Lo troviamo semi strozzato da un laccio da cinghiale( illegale). A mani nude e con fatica lo liberiamo,avvolgendo il cappio perché non provochi altri danni. Telefono al 112, spiego l’accaduto e il solerte centralinista dice che mi manda subito a casa la pattuglia per fare denuncia. Sono 2 ore che aspetto. Vabbé che é Natale,vabbé che non é né un furto né un omicidio,ma se dici che mandi la pattuglia,che oltretutto é giá fuori( parole tue), allora non farmi stare in attesa e poi non viene nessuno. Io comunque denunceró questo fatto,la zona é assegnata ad una squadra di caccia di cui si conoscono nomi e cognomi,quando sono in giro loro é perioloso muoversi perché si mettono con le armi vicinissimi all’abitato,quando viene buio si assembrano in crocchi sulla strada,senza segnalazioni e sono pericolosissimi. Sono contraria alla caccia,riconosco che i cinghiali sono un pericolo,ma non bisogna avallare l’illegalitá,soprattutto contro animali,qualunque essi siano.

Annunci