In queste ore,la protesta di numerose mamme che allattano al seno, in pubblico,dopo la notizia che una di loro era stata invitata a coprirsi,mentre lo faceva in un noto albergo.
Ora,non trovo certo disdicevole l’allattamento al seno,ma perché doverlo fare in pubblico? Possibile che non si possa ritagliarsi un angolo di privacy per compiere questo gesto salutare e antico? Tutto é esibizione ormai. Come se tirare fuori le tette al ristorante,sulla metro,a teatro,fosse una cosa carina. Per me non lo é,mi crea fastidio e imbarazzo,non ho voglia di vedere un seno strabordante di latte succhiato avidamente dal bambino. Perlomeno non in un luogo pubblico. Anche la piú grande urgenza di alimentazione,si puó compiere con discrezione. O sono troppo piemontese?

Annunci