Oggi doveva essere la giornata del disastro: alluvioni,allagamenti,frane,difficoltá. Sono invece cadute poche gocce di pioggia,come di norma a novembre. Ho annullato appuntamenti importanti,avevo fatto una spesa preventiva per non restare senza generi di prima necessitá,ho ritirato tutto quello che c’era fuori,tutto per niente. Ho sprecato tempo ed energia,mi si accavallano ora un sacco di impegni e sono rimasta in casa come una stupida a guardare il cielo. Cosí,per non mandare a ramengo anche il pomeriggio,sono andata a mettere le gomme invernali all’auto: altro furto legalizzato. Sí,perché io,se nevica o gela,non mi muovo affatto,quindi spendere 240 euro mi é seccato non poco! Forse vivevano meglio i nostri nonni,nell’ignoranza delle previsioni meteorologiche a lungo raggio e regolandosi di volta in volta ,al mattino,quando si alzavano da letto.

Annunci