A mezzogiorno un abbaiare furioso del mio cane e di quello dei vicini. Esce mia figlia e la scoperta: un cane patatino,un segugio a pelo ispido,si aggira disorientato. Subito preso e messo al caldo in cucina, ha tre collari: uno arancio,uno giallo e uno satellitare con led lampeggiante. Porta un cappottino sdrucito,arancione e la scritta Picchio a pennarello,di lato. Ha fame,puzza da morire: subito rifocillato con pane e salame( nell’urgenza,che vuoi fare?). Giá pensiamo come liberarlo da cappottino e collari troppo stretti ed ecco ci accorgiamo che sul collare giallo c’é un numero di cellulare. Chiamo: mi risponde il caposquadra del team che caccia i cinghiali. Sono a due colline di distanza ed é dalle 7 del mattino che cercano Picchio. Entro 15 minuti si riuniscono cane e padrone,con reciproca soddisfazione. Bella storia,ottimo finale e una morale: domani tutti a fare la targhetta col numero di telefono da attaccare al collare del nostro cane. Buona notte.

Annunci