Ho lavato le stoviglie:una sola tazza da colazione. É partito domenica,mi manca tanto,non credevo. Anche se io ho le mie attivitá,mille casini,animali,patrocinii,e,di solito,ci vediamo poco,solo di sera,realizzo che sono troncata. Sí,perché alla sera parliamo,in special modo prima di addormentarci,ci raccontiamo la giornata,facciamo considerazioni sul vissuto. A volte ne viene fuori una perla filosofica,altre volte una battutaccia: é la nostra buonanotte. Non mi pesano le responsabilitá quotidiane,sono abituata a cavarmela da sola,é che mi manca la sua silenziosa approvazione. Non é una mancanza fisica,figuriamoci,a questa etá,ma il solo stare seduto in cucina a leggere il giornale,mentre io preparo cena,mi rende felice. Torna domani,lo andró a prendere a Malpensa: sará eccitato,mi racconterá mille cose di proctologia,di contatti che ha avuto. Lo ascolteró contenta,non vedo l’ora! Unica pecca é che non potró piú dormire in mezzo al lettone,fa niente,lo spingeró ai margini come ogni notte.

Annunci