In attesa di una telefonata per definire una terapia,in attesa che dimettano un amico dall’ospedale,in attesa che la mia amica mi dica quando la vedrá il neurologo,in attesa di fare i bagagli per Roma,in attesa di partire per Andora,in attesa dei biglietti per Milano,in attesa di……Insomma,vorrei meno impegni e piú relax,invece mi prende l’ansia per 1000 cose in sospeso che devono concretizzarsi. Dicono che sfruttiamo solo il 30/100 del nostro cervello: mi illudo che il mio 70/100 non sfruttato,andrebbe a confluire su gioia,serenitá,pensieri leggeri. So che invece ,se lo sfruttassi,mi porterebbe ad ancor piú gravosi impegni. Lasciamo pure le cose cosí.

Annunci