Guardo un’amica con i suoi nipotini e penso che io non ce la farei. Sono stata mamma per caso,moglie per caso,non era forse quello che desideravo di piú. Ammiro le ragazze di oggi,indipendenti,volitive,libere. Io pure combattevo,ma di fronte alla famiglia mia ho ceduto,mi sono fatta sottomettere. Non so dire se poteva andare meglio,in fondo la mia vita é abbastanza equilibrata,adesso. Ho avuto insofferenze,dolori,pentimenti,mi sono annullata e poi ho rialzato la testa,momenti perfetti,serenitá. Dato di fatto é che come madre non ci sono tagliata per niente,meno ancora mi vedrei come nonna. Non ho voglia di spendermi ancora per dei nipoti,di stare in ansia,prendere altri insulti e batoste. Oggi sto bene,ho esaurito il mio ruolo forzato di educatrice,da tempo ho lasciato che le cose vadano per loro conto. Non é solo per sano egoismo,ho diritto a vivere per me,cercare i miei momenti di gioia,preoccuparmi di me: per i nipoti no,non ho spazio nella mia vita e nel mio cuore.

Annunci