E poi sará Natale. Come sempre mi spaventa questa data,troppo da fare fisicamente e troppe emozioni da controllare. Paura di non farcela,soprattutto emotivamente. Ma devo sopravvivere,mi attacco a quello che posso. Forse saremo soli,io e marito,o forse viene il fidanzato di mia figlia,ancora tutto nel vago,va bene lo stesso. Il nodo é: non é chi c’é,é chi manca che fa male al cuore.

Annunci