G. vorrebbe mangiare cose fritte,sua moglie ,ossessionata da malattie e colesterolo, non glielo permette. Parlando,giorni fa,mi ha raccontato i suoi gusti culinari,mai soddisfatti dopo il matrimonio. Rimpiangeva la cucina di sua madre( ha 75 anni). Mi chiede cosa cucino per la famiglia,gli occhi desiderosi. Prometto di fargli gustare qualche mio piatto,senza mettere scadenze. Oggi mi porta una borsata di spinaci del suo orto,é sempre gentile con me. Stasera gli ho portato la frittata di cipolle di Tropea,mio cavallo di battaglia. I suoi occhi ridevano.

Annunci