La mia amica P. è particolare:generosa,attenta,vessata da suocera,marito e figlie,ha una diplomazia tutta sua per sopravvivere.Anni fa,incontrando L. madre di un neonato bruttissimo,inguardabile,dopo aver sbirciato nella carrozzina,per fare un complimento che faticava a uscire,disse:” Oh, stelia!” ( trad:oh,stella),frase rimasta storica tra noi che la frequentiamo. Per circostanze di lavoro,ha conosciuto D. compagno di mia figlia. Ieri sera,la incontro ad un concerto,parlottiamo e poi,a bruciapelo:”Hai conosciuto mio genero,D.?” e lei,interdetta:”Ah….sì…..grasius.”(trad : ah,sì,grazioso) . Tutto si può dire di lui,mi aspettavo qualsiasi cosa,ma “grasius” mi ha lasciata a bocca aperta.

Annunci