Arriva in bici “Come mai non hai l’auto?”.” Si è rotta la frizione. L’ho lasciata da M.e un nostro amico mi ha detto che non può far niente,devo portarla dal meccanico. Il preventivo è 60 eu più mano d’opera. Ho telefonato a mia cognata,me lo paga a metà,ma io non ho la mia parte:due settimane di cassa integrazione,già a maggio sono andato in prestito di soldi da amici,non posso veramente farcela”. È una famiglia di 4 persone,monoreddito,una figlia va ancora a scuola e l’altra ,diciottenne,non trova lavoro. La moglie ha una disfunzione e pesa 100 kg, si muove a fatica,aveva già perso un lavoro,in nero,qualche tempo fa. Sono brave persone,un poco disgraziate,lui sa fare di tutto,si adatta a fare lavoretti per poter mangiare. Mi ha messo a posto la legna,poi andando via gli ho dato i soldi concordati. Non me la sono sentita…”Aspetta,thò,prendi questi,li volevo dare ai terremotati,ma li do a te,che il terremoto ce lo hai in casa”. Si mette a piangere,un omone grande e grosso,piegato dalla vita ,e piango pure io.Domani va dal meccanico.

Annunci